Napoli. Continuano i controlli nelle zone frequentate dalla movida: in strada carabinieri della compagnia Vomero e del 10° reggimento Campania. Identificate e controllate ieri sera, in tutto il quartiere napoletano, 163 persone. In via Luca Giordano un 37enne è stato sorpreso in possesso di 2 coltelli a serramanico con lama di 6,5 e 4,5 centimetri: i coltellini sono stati sequestrati, il soggetto denunciato per porto illegale di armi. Dopo qualche minuto, 50 metri più in là, i militari hanno sorpreso un 23enne in possesso di un coltello a farfalla con una lama di 10 centimetri.In piazza Pallotti è stato tratto in arresto un 27enne di Pianura: i militari insospettiti dal suo atteggiamento – sembrava aspettare qualcuno, seduto sul suo scooter – lo hanno perquisito. Addosso aveva una dose di hashish e 5 di cocaina mentre nel risvolto del cappellino altre 10 dosi di cocaina e 190 euro quasi certamente il provento dello spaccio. La perquisizione a casa ha portato a sequestrare ulteriori 7 dosi di cocaina. Il 27enne è stato tradotto in carcere.In via Labriola è stato contravvenzionato un parcheggiatore abusivo che, con divieto di ritorno a Napoli per un anno, stava esercitando l’attività abusiva all’esterno dell’ospedale ‘santobono’. Nella stazione metro Vanvitelli i carabinieri hanno fermato un 22enne che stava uscendo dai tornelli e lo hanno trovato in possesso di 3 dosi di marijuana nascoste in un vecchio portarullini: è stato denunciato per detenzione di droga a fini di spaccio, le dosi sequestrate.Un 37enne dell’avvocata beneficiario della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, sebbene abbia il divieto di uscire di casa ogni sera fino alla mattina successiva, è stato pizzicato per strada, in auto e denunciato all’autorità giudiziaria.Riguardo i controlli per la sicurezza stradale sono state elevate contravvenzioni per 6mila euro a conducenti che circolavano senza patente oppure su veicolo senza assicurazione o non revisionato.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati