Ercolano, ubriaco infastidisce i bambini del catechismo e poi picchia il parroco: denunciato

Ercolano. Infastidisce ragazzini intenti a seguire una lezione di catechismo e quando il sacerdote lo invita ad allontanarsi, lui lo prende a schiaffi. Per questo motivo un 55enne è stato denunciato dai carabinieri. L’episodio è avvenuto nella chiesa del Ss. Rosario a Ercolano . L’uomo residente nel comune vesuviano, in stato di ebbrezza, si e’ […]

google news

Ercolano. Infastidisce ragazzini intenti a seguire una lezione di catechismo e quando il sacerdote lo invita ad allontanarsi, lui lo prende a schiaffi. Per questo motivo un 55enne è stato denunciato dai carabinieri. L’episodio è avvenuto nella chiesa del Ss. Rosario a Ercolano . L’uomo residente nel comune vesuviano, in stato di ebbrezza, si e’ introdotto nei locali della parrocchia al corso Italia e ha cominciato a importunare il catechista e i bambini impegnati nella lezione. A quel punto il sacerdote e’ intervenuto e lo ha richiamato all’ordine ma il 55enne non ha esitato a schiaffeggiarlo. Il sacerdote ha chiesto l’intervento dei carabinieri della locale tenenza che in pochi minuti hanno raggiunto e bloccato il 55enne, nonostante avesse tentato di darsi alla fuga. L’uomo e’ stato denunciato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, controlli nella “movida” del centro storico e nei Quartieri Spagnoli

Operazione della polizia nelle zone di maggiore presenza di giovani

In Campania, scatta allerta meteo arancione

 A causa del peggioramento del tempo la protezione civile della Campania ha diramato un nuovo avviso di allerta meteo

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Ariete fortunati oggi

Le previsioni dello zodiaco per il 30 settembre

Pompei, a 22 anni sogna di tornare a camminare dopo un incidente in moto. Solidarietà online per Ale

Il giovane di Pompei, Alessandro Vitiello ha lanciato una raccolta fondi per le cure in una clinica specializzata

IN PRIMO PIANO

Pubblicita