Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, dopo la sconfitta rimediata al San Paolo contro il Napoli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento della prestazione, ma deluso per non aver raccolto niente. Il Napoli è forte quando ha occasioni, abbiamo subito due gol abbastanza evitabili in situazioni in cui potevamo fare meglio. Creando qui tante occasioni, il rammarico è non aver segnato”.

Sui problemi realizzativi: “Dobbiamo migliorare. Il fatto che cambio tanto dimostra che devono fare di più. Chi arriva dalla Serie B deve fare qualcosina di più. Lavoriamo tanto sulla finalizzazione in allenamento, ma c’è un po’ di delusione perché bisogna far meglio. Facciamo delle belle prestazioni, ma se dopo 8 partite gli attaccanti non hanno ancora segnato io mi preoccupo. Ora loro devono far vedere di cosa sono capaci. Io accetto qualsiasi, ma voglio solo che facciano gol. C’è anche un po’ di sfortuna perché Meret ha fatto parate strepitose, ma non voglio giustificarli. Mi dispiace perché si fanno ottime prestazioni, ma gli attaccanti devono prendersi più responsabilità, devono darsi una sveglia”.

Contenuti Sponsorizzati