Calcio

Verdi al fotofinish in prestito al Torino: Roma scatenata prende Kalinic-Mkhitaryan



verdi al fotofinish in prestito al torino: roma scatenata prende kalinic-mkhitaryan




E’ la Roma la protagonista assoluta, insieme alla Fiorentina, dell’ultima giornata di mercato, segnata in extremis dal ‘colpo’ piazzato dal Torino proprio a pochi minuti dalla chiusura della sessione. Simone Verdi, inseguito per tutta l’estate, lascia il Napoli e approda alla corte di Mazzarri in prestito con obbligo di riscatto. I giallorossi invece hanno dato vita a un restyling in attacco ampliando il ventaglio delle alternative a disposizione di Paulo Fonseca. Nikola Kalinic è il nuovo vice Dzeko: il croato torna in Italia in prestito per 2 milioni con diritto di riscatto a 9 milioni. Lascia la capitale dopo due stagioni travagliate invece Patrik Schick, che proverà a rilanciarsi in Bundesliga, con la maglia del Lipsia, che lo ha preso in prestito per 3,5 milioni più bonus. Il vero colpo Gianluca Petrachi lo ha però piazzato dalla Premier League. Sulla falsariga dell’arrivo di Chris Smalling dal Manchester United, sbarca a Roma in prestito dall’Arsenal per 3 milioni di euro Henrikh Mkhitaryan, il centrocampista offensivo armeno esploso con la maglia dello Shakhtar. I viola invece, ancora a zero punto dopo le prime due giornate, hanno confezionato tre nuovi acquisti: Pedro, il giovane attaccante prelevato dal Fluminense, il cugino di Gerrard Bobby Duncan, preso dal Liverpool, e l’esterno del Leicester Rachid Ghezzal. E’ ufficiale anche lo scambio di prestiti, su base biennale, tra Ante Rebic e Andre Silva, che finisce in Bundesliga, all’Eintracht Francoforte. Il Milan ha annunciato la chiusura dell’operazione, che era stata messa in dubbio nel pomeriggio. E’ sfumato invece proprio al rush finale il passaggio di Strahinja Pavlovic dal Partizan Belgrado alla Lazio. Il Napoli ha ufficializzato l’arrivo di Fernando Llorente, che nel weekend aveva svolto le visite mediche. La Juventus è rimasta a guardare, almeno sul fronte uscite, in questa ultima giornata di trattative. In entrata è ufficiale invece l’arrivo dal Cagliari del nordcoreano Han, preso in prestito biennale con obbligo di riscatto. In ottica Champions League l’Atalanta si è cautelata dopo la rescissione di Martin Skrtel. Al suo posto è stato acquistato in prestito dal Siviglia Simon Kjaer, ex giocatore del Palermo. Il Parma ha completato il proprio organico con Matteo Darmian, che torna in Italia dopo l’esperienza al Manchester United e ha firmato un contratto con i ducali fino al 2023. Dopo l’avventura poco fortunata all’Atalanta dell’anno scorso Emiliano Rigoni ci riprova in Serie A: la Sampdoria ha prelevato l’argentino in prestito dallo Zenit San Pietroburgo. Lascia Genova invece Jacopo Sala, finito alla Spal con contratto fino al 2020 con opzione per le due stagioni successiva. Si muovono in queste ultime ore anche le neopromosse, in particolare sul fronte attacco: il Brescia ha acquistato Romulo dal Genoa e Matri dal Sassuolo, l’Hellas ha strappato ai cugini del Chievo Mariusz Stepinski, il Lecce ha preso in prestito, sempre dal Sassuolo, Khouma Babacar.

Google News

Omicidio Diabolik: in un video su Youtube, Gaudenzi afferma ‘So chi è il mandante’

Notizia precedente

Calcio mercato da record: spesi 1,2 miliardi di euro

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..