Erano fermi al bar dell’aeroporto e non hanno sentito per tre volte la voce che chiamava il loro volo: quando hanno scoperto che stava partendo, hanno aperto una porta d’emergenza e rincorso l’aereo fino alla pista. E’ accaduto oggi all’aeroporto di Cagliari-Elmas, protagonisti un sardo di 54 anni e un suo amico inglese di 40. I due dovranno pagare una multa di 2.064 euro a testa. Questa mattina dovevano partire con un volo per Londra. Probabilmente sono arrivati in anticipo in aeroporto e si sono fermati al bar a bere qualcosa. Un bicchiere dopo l’altro, non si sono accorti della voce che li richiamava al gate. Solo all’ultimo minuto si sono resi conto che l’aereo stava per partire: hanno raggiunto l’uscita, spalancato la porta d’emergenza, dotata di allarme e con il bagaglio a mano sotto braccio si sono messi a rincorrere l’aereo che intanto stava raggiungendo la pista. I due sono stati immediatamente bloccati dagli agenti del Polaria. Con i poliziotti hanno cercato di giustificarsi ma non e’ servito per evitare la multa salata, i due dovranno pagarsi anche un biglietto per un altro volo verso Londra.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati