Napoli, i precari del Cardarelli scrivono al direttore Longo: ‘Ci faccia lavorare. Il precariato ci ha stremato’

Napoli. Dopo la pubblicazione della graduatoria per i vincitori del concorso per 60 operatori socio sanitari al Cardarelli, i lavoratori scrivono tramite il nostro sito al Direttore Generale Dottor, Giuseppe Longo: “Ci faccia lavorare. il precariato ci ha stremato”. Ecco il testo della lettera: “Egregio Direttore, è giunto il momento che noi tutti operatori socio sanitari, molti in età già troppo avanzata e vincitori di questo concorso, in cui ci abbiamo messo l’anima, iniziamo a raccogliere i frutti.
La graduatoria è uscita da poco, il personale manca e noi abbiamo bisogno di lavorare, la invitiamo pertanto a procedere quanto prima ad immetterci in ruolo, un ruolo che ci siamo sudati, meritati. Non possiamo più attendere, il precariato ci ha logorato”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati