Ancelotti, leziosi ma fisicamente siamo al top

Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di Dazn, commentando la vittoria del Napoli al Via del Mare contro il Lecce: “E’ un gruppo che da molta fiducia, diventa normale tenere tutti freschi e motivati. E’ venuta fuori una bella partita. 

Preoccupato per il rombo di centrocampo del Lecce? Avevamo adottato per un modulo offensivo i due terzini molto alti, per quello Fabiàn nel primo tempo così, anche per cerca di sfruttare i cross. Nella seconda abbiamo tenuto dietro Malcuit, dalla trequarti in su diventa un giocatore di grande qualità.

Abidal allo stadio per Fabian? E’ scarso (ride, ndr). Ci siamo incrociati con Abidal, non è successo niente. Fabiàn sta bene, sta con noi.

Abbiamo fatto qualche errore di troppo, qualche cambio di gioco lungo, non è stata una partita perfetta, ma l’abbiamo controllata bene, anche se nella prima parte un po’ leziosi, ci abbiamo messo tempo. Alle 15 non era semplice, ma la squadra ha finito bene, fa un punto di vista fisico siamo al top.

Elmas? Cresce, dobbiamo aver pazienza. Il cartellino giallo che ha preso l’ha condizionato, ma è un ragazzo molto duttile ed intelligente, siamo contenti di averlo.

Milik seconda punta? Lui si trova molto bene a giocare con affianco un giocatore che regge il colpo, ha spazio per indietreggiare e trovare spazio tra le linee. Mi è piaciuto molto come hanno lavorato tutti e due”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati