Salerno. Un Centro storico blindato per la cerimonia di Ordinazione episcopale del nuovo arcivescovo, monsignor Andrea Bellandi prevista per sabato a Salerno. Imponente il piano di Safty and security messo a punto dal Comitato organizzatore con il coordinamento di Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco e Polizia Municipale che dovrà garantire da qualsiasi possibile emergenza il fluire degli almeno 4mila fedeli, alti prelati e rappresentanti delle istituzioni che parteciperanno alle varie fasi del cammino di monsignor Bellando verso la guida della Diocesi di Salerno- Campagna e Acerno.
I tre luoghi fulcro saranno piazza Amendola, la Cattedrale e il Tempio di Pomona. In strada ci saranno, oltre agli uomini e le donne delle Forze dell’ordine (in divisa e in borghese) anche oltre 100 volontari della Caritas e della Protezione Civile. Per garantire il soccorso saranno a disposizione cinque autoambulanze piazzate in punti strategici.
La prima fase della cerimonia si concentrerà a piazza Amendola dove – alle 17 – monsignor Bellandi incontrerà le autorità civili tra cui i sindaci dei comuni della diocesi e una rappresentanza del Comune di Firenze.

LEGGI ANCHE  Salerno, incidente sul lavoro: 64enne perde la gamba
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Operata al femore a 104 anni, torna a camminare

Notizia precedente

Napoli, scoperti due ‘compro oro’ abusivi tra Ponticelli e San Giovanni

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..