Napoli, Zielinski, fare ancora meglio dell’anno scorso

“Quest’anno vogliamo fare meglio dell’anno scorso, essere competitivi in tutte le competizioni. Abbiamo una grande rosa. Eravamo già forti, poi sono arrivati altri calciatori forti, di grandissimo livello e vogliamo rendere felici i nostri tifosi”. Così il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dal ritiro di Dimaro. “Il mio sogno è vincere lo scudetto col Napoli, sarebbe speciale per noi e per il popolo napoletano che merita questa soddisfazione. Speriamo di riuscirci”. Sul possibile arrivo di James Rodriguez, Zielinski dice: “Sarà il benvenuto, mi piace tantissimo, è un campione, un fuoriclasse, ha una tecnica incredibile. Se arriva sarà una gran notizia per tutti noi perché è un gran giocatore, è tantissima roba. Noi concentriamoci sul campo, al resto penserà la dirigenza. È ovvio che lo vorremmo anche noi e Ancelotti, è un calciatore di livello fantastico”. Su Manolas, invece, il centrocampista polacco dice: “È tra i più forti al mondo. Dopo due giorni si è già visto che ha questa cazzimma di cui parlate. Abbiamo già visto cosa ha fatto alla Roma e anche qui si è già visto che è un gran ragazzo. Ha cantato benissimo ieri”. Sull’abbraccio con Ancelotti quando è arrivato, Zielinski dichiara: “Abbiamo un rapporto bello, sincero. Gli sono andato a stringere la mano. Ci teniamo molto a lui, è un maestro. Ci siamo scambiati qualche parola, mi ha fatto gli auguri. Ora lavoriamo duro”. Infine sul passaggio di Sarri alla Juve, replica: “Non lo commento. Noi abbiamo Ancelotti, uno dei migliori allenatori della storia. Pensiamo a questo: sarà un campionato più interessante”. Infine su Conte all’Inter. “Aumenta il livello di una squadra che era già forte”, conclude Zielinski.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati