“E’ inaccettabile e inqualificabile che una grande multinazionale cancelli con una ics 420 posti di lavoro. Se una multinazionale prende impegni nella nostra area, mantenere 420 posti significa non fare un regalo alla camorra, perche’ se si desertifica si porta la camorra a investire”. Lo ha detto, riferendosi alla vertenza Whirlpool, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, intervenendo alla cerimonia presso la Apple Academy, alla presenza del presidente del Consiglio. Giuseppe Conte nel pomeriggio incontrera’, sempre nel corso della sua giornata a Napoli, proprio alcuni lavoratori dello stabilimento di via Argine.

Contenuti Sponsorizzati