“L’arrivo di 2.980 nuove risorse per il rafforzamento delle politiche attive per il lavoro è una splendida notizia, soprattutto per un Paese in cui le politiche attive sono state lasciate allo sbando per decenni, senza risorse, senza strumenti, senza coordinamento, senza visione. A questo piccolo esercito di persone preparatissime, di cui moltissimi giovani e a cui presto verranno affiancati altri 4.000 operatori assunti dalle regioni, va dunque il mio ringraziamento sincero per l’entusiasmo e per essere ormai parte di un progetto che l’Italia aspettava da tempo”. Questo il messaggio che il Sottosegretario Claudio Cominardi ha voluto inviare ai “navigator” che da ieri, ufficialmente, hanno superato la selezione di Anpal Servizi.”Come Governo e come Ministero del Lavoro ci siamo impegnati, fin dal primo giorno, per ricostruire un sistema e un servizio che agli occhi dei cittadini è apparso troppo a lungo inefficiente e privo di utilità. Sono certo che chi è libero da schemi ideologici sappia riconoscere il fatto che stiamo compiendo un’impresa epica in tempi rapidi”, ha aggiunto. Le graduatorie sono «disponibili a quattro giorni dalle prove», che si sono svolte a Roma dal 18 al 20 giugno, sottolinea Anpal servizi, pubblicando sul proprio sito Internet il link per gli elenchi dei vincitori e le graduatorie degli idonei, per ciascuna provincia. Da lì è quindi possibile fare la ricerca personale. Hanno superato la prova i candidati che hanno ottenuto un punteggio minimo di 60 su 100. Dagli esiti risultano vincitori 2.978 candidati, con una copertura a -2 determinata dalla provincia di Alessandria dove, appunto, mancano due posti da coprire. Gli idonei sono 2.982.

LEGGI QUI PER L’ELENCO REGIONE PER REGIONE




Il pentito: ‘Cicciariello dopo ogni omicidio si lavava col Jack Daniel’s per cancellare le tracce di polvere da sparo’

Notizia precedente

Napoli, duro colpo alla camorra: arrestati oltre 100 esponenti dell’Alleanza di Secondigliano

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..