Casavatore. Politica in fermento, continuano senza soste le riunioni della maggioranza uscita dalle urne. In pole position il dirigente Salvatore Pollice.  Il neo sindaco Maglione incontra i consiglieri ancora non proclamati eletti.  Proclamazione che presumibilmente avverrà venerdì 21 giugno, dal quel momento il sindaco avrà 10 giorni per convocare il primo consiglio comunale laddove bisognerà eleggere il presidente del Consiglio, la commissione elettorale, e la comunicazione della composizione della Giunta. Proprio in merito alla composizione della Giunta, parrebbe ormai certo che la carica di Vice Sindaco dovrebbe essere ricoperta dal Vice Questore Sergio Di Mauro, come sicura è ormai la presenza in giunta di un nome indicato dal duo Spinuso-Galletta, frutto dell’accordo politico ratificato nel ballottaggio dal sindaco Maglione.  Altro nome che ormai potrebbe far parte della compagine di governo è la dott.ssa Filomena Impero, mentre l’altra donna presente in giunta per rispettare la “famigerata quota rosa” dovrebbe sicuramente essere Maria Lamberto, che consentirebbe alla lista del duo Sannino-Riccardi di far entrare nell’assise consiliare il primo non eletto Pasquale Palmentieri. Altro assessore potrebbe essere espresso dalla lista Capparone-Lorenza Orefice, mentre sorprese, potrebbero esserci sulla figura del Presidente del Consiglio, un vero e proprio asso nella manica, da parte dei veri Leader della coalizione (Luigi Maglione Lorenza Orefice Marco Capparone), le note dolenti riguardano, la lista di riferimento degli ex  consiglieri Salvatore Pollice e Mauro Ramaglia, che in questo momento dovrebbero esprimere un solo Assessore nella persona del primo non eletto Daniele Esposito, che però non sarebbe al momento  riconosciuto dal duo, che al contrario hanno chiesto la carica di vice Sindaco nella persona proprio del dott. Salvatore Pollice, dirigente ospedaliero.  Siamo solo all’inizio, mentre le procure lavorano alacremente.

Link sponsorizzati

Ciro Esposito

Link sponsorizzati