Pelè, nuova e delicata operazione

Lo stato di salute di Pelé sta evolvendo “in modo soddisfacente”, all’indomani dell’asportazione di un calcolo renale. Lo ha comunicato l’ospedale ‘Albert Einstein’ di San Paolo dove è stato effettuato l’intervento. Non è stato specificato quanto ‘O Rei’ potrò essere dimesso. “Il decorso postoperatorio della sua salute è soddisfacente, senza complicazioni”, recita il bollettino medico. Al tre volte campione del mondo con il Brasile, ricoverato il 9 aprile al suo ritorno da Parigi, dove era già stato ricoverato in ospedale per sei giorni, è stato rimosso un calcolo dell’uretere sinistro.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati