‘Chi non rispetta mio fratello lo uccido’, il colloquio intercettato in carcere tra Achille Piccolo e Antonio Letizia

Marcianise. “Chi non rispetta mio fratello lo uccido”. La frase choc intercettata in carcere. “Allora sta mio fratello fuori, chi non mi rispetta a mio fratello io lo uccido. Non tengo nulla a che vedere con nessuno. Chi non rispetta a mio fratello lo uccido”. E’ la drammatica frase intercettata in carcere durante un colloquio tra il boss Achille Piccolo ed Antonio Letizia, che commentano l’atteggiamento di Pasquale Piccolo volto ad ‘esautorare’ Andrea Letizia dalle attività dell’organizzazione, fatto questo ritenuto gravemente oltraggioso per l’onorabilità del clan Piccolo/Letizia. Il dialogo è agli atti dell’inchiesta che ha portato nei giorni scorsi all’arresto di 30 persone tra Marcianise e l’hinterland.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati