Ospina sta bene ma resta sotto osservazione

“So che sta bene perché c’é mia moglie. Gli e’ stata fatta una tac e una serie di accertamenti”. Hernan Ospina, papa’ del portiere colombiano, rassicura tutti sulle condizioni del figlio dopo lo scontro con Pussetto e la perdita di conoscenza. “In nazionale sono gia’ stati chiamati altri due portieri per sostituirlo – fa sapere ai microfoni di ‘Un calcio alla radio’ su Radio Crc – Hanno parlato con un medico di Medellin per capirne un po’ di più che ha detto che Ospina starà fuori dal campo per una quindicina di giorni”. Il portiere, dopo lo scontro, e’ rimasto in campo per circa 40 minuti, prima di crollare al suolo da solo. “Posso rispondere solo da padre che gli avrebbe consigliato di uscire ma capisce il figlio che ha deciso di continuare a giocare”, aggiunge Ospina senior. Questa mattina Ospina ha ricevuto la visita dell’allenatore azzurro Carlo Ancelotti, che si e’ fermato a parlare con lui in clinica. Ospina era stato convocato per la doppia amichevole in estremo oriente della Colombia contro il Giappone il 22 marzo e la Corea del Sud il 26 ma non dovrebbe raggiungere i compagni in nazionale. Se le condizioni permarranno positive, Ospina potrebbe essere dimesso anche oggi.

Contenuti Sponsorizzati