Paura in campo al San Paolo durante il primo tempo di Napoli-Udinese: dopo uno scontro di gioco nei primi minuti con un avversario, il portiere della squadra partenopea Ospina, ad azione in corso in tutt’altra parte del terreno di gioco, al 41′ ha perso i sensi e si e’ accasciato a terra. Richiamata la sua attenzione, l’arbitro ha fermato immediatamente la partita. Soccorso, Ospina e’ stato trasportato in barella fuori dal campo. Il colombiano ha comunque ripreso subito conoscenza ed ora sara’ sottoposto ad accertamenti sanitari nel vicino ospedale San Paolo dove e’ stato trasferito in ambulanza. Con lui c’e’ il capo dello staff medico azzurro Alfonso De Nicola.



Pubblicità'

Casertana – Viterbese: scontro tra ultras a fine partita due carabinieri al pronto soccorso

Notizia Precedente

Napoli, Gambrinus realizza la maxi zeppola di San Giuseppe: 84 chilogrammi

Prossima Notizia