Napoli, fermato il figlio del ras delle Case Nuove: chiama padre, fratello e amici in aiuto: arrestati in tre

Questa notte gli agenti della Polizia di Stato del reparto prevenzione crimine hanno arrestato Marigliano Ciro, 56enne, padre e i due figli Marigliano Ciro Junior,28enne e Marigliano Giuseppe, 32enne, tutti e tre con precedenti, per i reati di resistenza, minacce, oltraggio, lesioni a pubblico ufficiale, rifiuto delle proprie generalità. I poliziotti, mentre stavano effettuando dei controlli straordinari finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati nella zona delle cosiddette “Case nuove”, hanno proceduto al controllo di un motociclo , condotto da Marigliano Ciro Junior, il quale, noto alle forze dell’ordine, ha immediatamente mostrato insofferenza ed irriverenza nei confronti degli agenti, a tal punto da richiamare l’attenzione del padre, del fratello e di alcuni presenti.

La condotta infastidita e mostrata dai Marigliano, i quali richiamavano a se’ numerose persone al fine di evitare le sanzioni previste nei confronti del figlio, ha fatto presagire al peggio, a tal punto che sul posto sono dovute intervenire tempestivamente altre volanti, riportando il tutto alla normalità. Durante questa operazione, Marigliano Giuseppe ha tentato di fuggire ma è stato, prontamente, bloccato dagli agenti. Il padre e i due figli sono stati arrestati, in attesa di essere giudicati con il rito per direttissima nella giornata di domani.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati