Napoli, al Vecchio Pellegrini le visite si prenotano ‘in strada’

Napoli. Ancora un disservizio nell’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli dove da alcuni giorno l’ambulatorio per le prenotazioni del cup, è stato spostato in una struttura esterna. E’in una una strada adiacente e dove non c’è neanche una sala d’aspetto. Quindi soprattutto gli anziani che vi si recano per fare le prenotazione delle visite sono costretti anche in caso di pioggia sostare sulla pubblica via. La cos asta creando forti disagi e lamentele. “E’ assurdo che un ospedale di quelle dimensioni- sostengono i referenti del gruppo Noi contro la Malasanità- non ha una stanza all’interno da mettere a disposizione per il cup.
Inoltre per accedere agli ambulatori la gente deve fare gli slalom per arrivare a tutti reparti deve prendere un edificio diverso da dove stanno gli ambulatori e girare tutto l’ospedale. I disagi riguardano in maniera particolare gli anziani che hanno difficoltà nei movimenti. Per questo che chiediamo che il problema venga risolto al più presto possibile”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati