Come arrivare in prima pagina su Google

L’importanza di essere in prima pagina su Google: una guida per riuscire a guadagnare le prime posizioni sul motore di ricerca

Essere in prima pagina su Google è estremamente importante perché consente alla nostra attività di guadagnare una fetta sempre maggiore di visitatori e, di conseguenza, di potenziali clienti. Questo meccanismo è in realtà estremamente chiaro e semplice da capire.

Supponiamo, infatti, che desideriate sapere se c’è un ristorante vegano nella vostra città: cosa fareste? La risposta è molto semplice: vi affidereste a Google per sapere quali sono i ristoranti vegani nei dintorni, cliccando sui risultati che vi appariranno dal primo, ai seguenti (se questo non dovesse immediatamente soddisfare le vostre aspettative e/o la vostra curiosità).

Questo, dunque, vi fa comprendere che sono i risultati che appaiono all’interno di ciascuna ricerca in prima pagina quelli che ottengono maggiore visibilità. Per questa ragione è estremamente importante far sì che il vostro sito internet riesca ad essere primo su Google, così da avere maggiori possibilità di essere cliccato. Già ma come?

Se vi state domandando come migliorare il posizionamento del vostro sito web dovete sapere che avete due strade a disposizione:

  • L’affidarsi ad un esperto SEO che lavori per voi così da farvi arrivare in prima pagina su Google, come Filippo Jatta di factor.it ;
  • Mettere in prima persona in pratica alcune semplici tecniche SEO “fai da te” anche grazie all’utilizzo dei tools gratuiti offerti da Google.

Ma quali tra queste due soluzioni è quella migliore? Analizziamo insieme i pregi e i difetti di queste due possibili soluzioni.

In prima pagina su Google affidandosi ad un esperto di SEO: vantaggi e svantaggi.

Senza ombra di dubbio il vantaggio principale di questo tipo di soluzione sta nell’affidabilità del risultato. Se si sceglie un esperto SEO realmente competente, con risultati precedenti comprovati e con un piano d’azione efficace per quanto riguarda il vostro sito, infatti, le possibilità di successo sono decisamente alte. Un altro vantaggio di questa possibilità sta, inoltre, nel fatto che affidarsi ad uno specialista vi farà risparmiare tempo ed energie.

Lo svantaggio principale di questa possibilità, invece, sta nel costo. Ovviamente, infatti, un esperto SEO ha un suo prezzo e, essendo un settore estremamente specializzato, a volte può essere anche abbastanza elevato.

Tecniche SEO “Fai da te”: vantaggi e svantaggi.

Al contrario dedicarsi al “fai da te” ha il vantaggio di non costare assolutamente nulla, se non le eventuali guide presenti sul web (che hanno, però, costi davvero irrisori). Un altro vantaggio di questa seconda possibilità sta nel fatto che seguendo in prima persona il vostro sito web potrete apprendere i meccanismi che regolano la SEO e apportare migliorie in relazione alla vostra crescita.

Lo svantaggio principale della SEO “fai da te”, invece, risiede nel fatto che dovrete dedicare tempo, studio e pazienza alla causa. La SEO, infatti, è una vera e propria arte e non è facile riuscire ad essere in prima pagina su Google se non ci si dedica con grande impegno. Se non disponete di queste caratteristiche, dunque, il mio consiglio è quello di lasciar perdere da subito e di affidarvi ad un esperto

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati