Camorra: disposto il carcere duro per Marco Di Lauro

“C’é lavoro di concordia ed efficacia che porta risultati, calano reati, ci sono arresti eccellenti. E’ di oggi il 41bis certificato per Marco Di Lauro“. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, oggi a Napoli per il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica. “La camorra, la ‘ndrangheta, la mafia sanno che al Governo ci sono dei nemici disposti a tutto pur di portargli via l’ultimo paio di mutande. Siamo in battaglia e in un percorso che vive un momento felice. E’ stato scritto delle stese, ma non è quella la criminalità organizzata che ci preoccupa. Più pericolosa è quella che agisce in maniera silenziosa. Puntiamo al potenziamento delle forze dispiegate e delle agenzie che gestiscano beni sequestrati. Sappiamo che la camorra investe in attività commerciali, le indagini sono in corso. Da dicembre a febbraio a Napoli abbiamo inviato 200 agenti in più e la pianta organica per la Questura di Napoli è prevista a 600 agenti da aggiungere. Non dico che facciamo miracoli – ha aggiunto Salvini – ma questa é una risposta a chi chiede che cosa sto facendo”.

Contenuti Sponsorizzati