Avellino, aggredirono a bastonate due fratelli per recuperare un debito non restituito

I fatti avvennero il 3 marzo scorso a Summonte, in provincia di AVELLINO. Le indagini dei carabinieri hanno portato all’arresto di tre persone ritenute responsabili dell’aggressione che costo’ ferite e gravi contusioni alle vittime. In particolare, il commando reclutato per ottenere la restituzione del debito, si era introdotto all’interno di un deposito di attrezzi agricoli dei due fratelli portando via attrezzature pari al valore del debito. Nel corso della notte scorsa, e’ scattata l’operazione che ha portato all’arresto dei tre aggressori, anch’essi residenti a Summonte, ai quali sono stati concessi i domiciliari.

Contenuti Sponsorizzati