Adesca anziano per incontro hot e poi lo rapina, arrestato 43enne

Ha adescato un anziano convincendolo a seguirlo per un incontro hot con una ragazza, ma una volta a destinazione l’ha pestato e rapinato. Protagonista un 43enne di Santa Maria Capua Vetere (CASERTA), che e’ stato arrestato dai carabinieri su ordine del Gip del locale Tribunale per rapina e lesioni aggravate. Le indagini sono partite a novembre, dopo che l’anziano fu trovato ferito nei pressi di un casolare, in via Silvestrelli a Santa Maria Capua Vetere. L’uomo racconto’ di essere stato avvicinato da una persona di circa 40 anni mentre era alla fermata degli autobus a Capua, e di essere stato convinto ad andare nella vicina Santa Maria Capua Vetere dove avrebbe dovuto incontrare, in una masseria, una ragazza. Una volta giunti al casolare, l’uomo sarebbe stato colpito con il bastone e percosso in varie parti del corpo, finendo per essere rapinato del portafoglio con 200 euro. I carabinieri, con il coordinamento della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno acquisito immagini di video-sorveglianza e testimonianze riscontrando l’attendibilita’ del racconto.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati