Salerno, denuncia dei redattori de La Città per violenza privata

Salerno. La proprietà del quotidiano la Città ieri mattina ha negato l’accesso ai giornalisti, i quali hanno depositato un esposto denuncia per violenza privata, in quanto – si legge in una nota – “ognuno dei redattori ha i suoi effetti personali nella sede di piazza Sant’Agostino 29. Violazione certificata dall’arrivo dei carabinieri e della Digos”. I giornalisti presenti ieri mattina sono assistiti dall’avvocato Giuseppe Riccio. Il sindacato regionale Sucg ha sollecitato l’azienda perché a tutti i colleghi sia consentito di poter recuperare i loro beni. Anche il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, é sceso al fianco dei giornalisti e dei poligrafici del quotidiano. “Sarebbe bello se i vertici del gruppo Gedi potessero prendere in considerazione di riacquisire La Città – ha detto il presidente Strianese -. Si potrebbero salvare posti di lavoro oltre che una testata presidio di informazione e legalità in tutto il nostro territorio provinciale”.

Contenuti Sponsorizzati