Dipendenti senza stipendio, si ferma la raccolta rifiuti

Una giornata di sciopero per il mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti del cantiere rifiuti di Trentola Ducenta. E’ la protesta indetta dal sindaco Fiadel, e formulata in una lettera a firma del dirigente provinciale Giovanni Guarino indirizzata al prefetto di Caserta Ruberto, al Comune e al Consorzio Sinergie, società che gestisce l’appalto rifiuti in città.
Il prossimo 23 febbraio gli operatori ecologici incroceranno quindi le braccia non ritirando i rifiuti, una protesta che arriva dopo l’esito negativo del confronto tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura con le altre parti in causa.

 Gustavo Gentile

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati