Benevento, Mastella chiude due scuole a rischio sismico

Due scuole e una palestra sono state chiuse a Benevento per l’alto rischio alla vulnerabilita’ sismica. Lo ha deciso il sindaco Clemente Mastella dopo l’esito delle indagini condotte da una commissione di esperti sulle scuole cittadine. Si tratta dei due plessi dell’istituto comprensivo “Giovan Battista Bosco Lucarelli” del Rione Liberta’ e della palestra “Mazzini”. Intanto proprio oggi i genitori degli alunni dell’istituto Bosco Lucarelli hanno dato vita ad una protesta per sensibilizzare le autorita’ ad “intervenire su una vicenda che ha destato e desta preoccupazioni per gli studenti”. Il sindaco ed il suo staff sono al lavoro per trovare soluzioni alternative ai plessi scolastici che saranno chiusi gia’ da domani.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati