Lavorava in una ditta di pulizie e il pomeriggio si allenava a sui campi di calcio del quartiere perche’ sognava una carriera da professionista. C’e’ un video che lo riprende mentre pulisce un cortile. Lo si vede sorridente con una tuta rossa e in mano una paletta e una scopa. Raccoglie la spazzatura e la ripone in un sacco nero. E’ un video che sta facendo il giro di Facebook per dimostrare che Lello Perinelli, morto con una coltellata al cuore, era un ragazzo che sgobbava, che la mattina si alzava per andare al lavoro che nulla aveva a che fare con la malavita nonostante suo padre, affiliato al clan Lo Russo, fosse stato ucciso in un agguato nel 2003. Lui aveva scelto una vita diversa seppur vivesse in un quartiere difficile come Miano. Gli zii del ragazzo intervistati dalla Rai hanno ribadito che “Lello era un bravo ragazzo” e pensava “solo a lavorare al pallone. Gli hanno fatto un’infamità- ripetono- lo dovete dire”. Nel quartiere intanto e’ partita una mobilitazione e in serata potrebbe essere organizzata una fiaccolata in suo ricordo e contro la violenza. Lello era un calciatore con all’attivo anche due campionati di Serie D. Perinelli era un terzino sinistro attualmente con il Miano dopo le stagioni al Sant’Agnello, al Gragnano e alla Turris, club di Torre del Greco. Con il Gragnano e la Turris i due campionati disputati in Serie D,  rispettivamente nelle stagioni 2015-16 e 2016-17.

Ecco il nuovo post di Luca Pini che spiega chi era Lello Perinelli. “Ho postato questo video per mettere a tacere le solite cattiverie dei giornali che non hanno un cavolo da scrivere e cercano sempre di abbinare la morte di un ragazzo alla camorra, ecco chi era Lello Perinelli, si alzava alle 6 del mattino per andare a lavorare per poi fare le corse nel rientrare a casa, mangiarsi un panino di fretta, prendere il borsone e recarsi al campo per inseguire un sogno quello di diventare un calciatore professionista … Un bravo ragazzo dal cuore grande e dal sorriso stampato sulla faccia. Quindi basta assurde cattiverie che sia ben chiara questa cosa‼️ @lelloperinelli RIP in pace”.



Cronache Tv



Altro Cronaca

Ti potrebbe interessare..