. Si e’ costituito la scorsa notte ai carabinieri di Casoria, , 31 anni, venditore ambulante incensurato, abita a Miano nello steso quartiere della vittima. Ha confessato di aver ferito con una coltellata, al culmine di una lite, il 21enne , morto ieri sera in ospedale poco dopo essere stato portato da uno sconosciuto al pronto soccorso. Assistito dall’avvocato Rocco Maria Spina, l’omicida ha spiegato di aver incontrato casualmente ieri sera la vittima, con la quale aveva gia’ avuto un diverbio giorni prima in un locale notturno a Coroglio.  Vittima e omicida si sono incontrati casualmente ieri sera, intorno alle 21, in via Janfolla, nel quartiere Miano, poco distante dall’abitazione di Perinelli. L’ambulante era in auto, Perinelli sul suo scooter. Le vecchie ruggini sono riesplose, tra i due e’ scoppiato un nuovo diverbio. L’omicida ha estratto un coltello (al pm ha detto che lo portava con se’ da alcuni giorni nel timore di essere aggredito da Perinelli) e ha sferrato un fendente al petto del giovane, fuggendo subito dopo. Nel giro di poche ore ha deciso di presentarsi ai carabinieri, accompagnato dal suo legale.  Il giovane, , residente nel quartiere Miano, è stato portato all’ospedale Cardarelli da uno sconosciuto, che è fuggito prima di farsi identificare, ed è deceduto poco dopo. Il fatto è avvenuto intorno alle 21. Circa due ore dopo, un 26enne, incensurato, si è recato nella caserma dei Carabinieri di Casoria e ha confessato di aver ferito Perinelli con la coltellata poi risultata fatale. Assistito dall’avvocato Rocco Maria Spina, il giovane ha spiegato di aver avuto con la vittima un litigio circa una settimana fa. Indagano i Carabinieri.
Per se’ sognava una vita normale, anzi un futuro da calciatore, ma un tragico destino lo ha fatto morire a 21 anni per una coltellata sferratagli durante una lite. Aveva iniziato a giocare nelle giovanili del Sant’Agnello, due anni fa aveva militato nel Gragnano e poi nella Turris. Era considerato un buon terzino sinistro, e attualmente – dopo aver lasciato la formazione torrese- era in attesa di un nuovo ingaggio.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..