Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Ultime Notizie Oggi

Milan: Pipita è già pronto

Pubblicato

in



Sono terminate poco prima delle 15 le visite mediche di Gonzalo Higuain, che all’uscita della clinica ”La Madonnina” si e’ definito ”molto contento” per il suo trasferimento al Milan. Higuain e’ stato salutato da un centinaio di tifosi, ricompensati con foto e autografi. Secondo quanto si apprende, il centravanti argentino e’ atteso a breve a Casa Milan per la firma sul contratto e gli annunci ufficiali.

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Coronavirus, muore anziana a San Cipriano di Aversa

Pubblicato

in

Coronavirus, muore anziana a San Cipriano di Aversa. Si torna a morire nel Casertano.

 

Altro decesso di paziente positiva al Coronavirus: a dare la notizia è il sindaco di San Cipriano di Aversa, Vincenzo Caterino che ha dichiarato in un lungo post diretto ai cittadini: “Ci sono aggiornamenti circa la situazione contagio sul nostro territorio. Si sono registrati in totale 46 positivi al Covid, ad oggi si registrano 17 guariti e purtroppo un decesso – scrive il primo cittadino sul proprio profilo Facebook -.

Alla famiglia vanno il nostro cordoglio e vicinanza. San Cipriano conta 28 positivi attuali. Questi nuovi casi ci devono far riflettere, il pericolo è sempre costante e attuale, pertanto l’invito è sempre quello di rispettare senza eccezioni le regole, usare la massima prudenza e tutti gli strumenti che abbiamo per contenere il contagio: evitare gli assembramenti, utilizzare la mascherina, lavare spesso le mani, mantenere la distanza di sicurezza. Attendiamo ancora il risultato di diversi tamponi, vi terrò costantemente aggiornati sui risultati”.

Continua a leggere



Cronaca

Gragnano: i carabinieri trovano 180 piante di cannabis indica

Pubblicato

in

Gragnano: i carabinieri trovano 180 piante di cannabis indica.

 

I carabinieri della stazione di Gragnano nell’ambito dei servizi anti droga disposti dal comando provinciale di napoli hanno rinvenuto 180 piante di cannabis indica. I militari – con il supporto del nucleo carabinieri elicotteristi di Pontecagnano – hanno individuato la piantagione in un’area boschiva privata ma priva di recinzione e liberamente accessibile. Le piante, alte tra i 3 e i 3 metri e mezzo, sono state distrutte.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette