Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Rubriche

Antonella Clerici condurrà ‘Portobello’, la storica trasmissione televisiva di Enzo Tortora

Pubblicato

in



, tra sorrisi ed entusiasmo, si prepara a portare in ”.
A trent’anni dalla morte di , ideatore e conduttore dell’indimenticabile programma televisivo, la Rai ha deciso di riproporre la storica trasmissione che andrà in onda su Rai Uno dal 27 ottobre in prima serata. Tortora la presentò dal 1977 al 1983, quando finì in carcere con l’accusa di collusione con la camorra. Scagionato completamente, tornò a condurre “Portobello” nel 1987, ma solo per un breve periodo: morì l’anno successivo.
“Per riportare in Rai Portobello ci voleva una presentatrice di una certa età, una persona che quella trasmissione l’ha vista – racconta Antonella, che nel 1983 aveva vent’anni – Io ricordo tutto di quel periodo, le immagini di Enzo in manette, le cronache sulla sua vicenda, credo che abbia subito l’ingiustizia più grande che si possa sopportare”.
Per “Portobello” si è convinta a separarsi dalla sua trasmissione del cuore “La prova del cuoco”, affidata a Elisa Isoardi. “Nella Prova del cuoco lascio una fetta della mia vita e anche Roma, una città che mi ha dato tutto, ma era arrivato il momento, il mio cuore e la mia pancia mi dicevano di misurarmi su altre cose – spiega la Clerici – Non ho dubbi che Elisa farà benissimo”. “Mi piace cambiare, rischiare fare cose nuove, ha fatto tanti programmi, alcuni hanno avuto accesso altri meno, ma ho voluto provare – confessa – credo di essere la conduttrice che ha piu’ titoli in assoluto anche nel serale, non me li ricordo neppure tutti. Adesso c’e’ Portobello, una grande sfida, anche se non penso neppure di potermi confrontare con un personaggio straordinario come Enzo Tortora – continua – Ma il format resta lo stesso, perché voglio rifarlo esattamente come lo ricorda la gente, lo cambierò un poco mettendoci qualcosa di mio e tendendo conto che sono passati trent’anni”. Ogni puntata si aprirà ancora con un ospite che tenterà di far parlare il .

Continua a leggere
Pubblicità

Le Notizie più lette