Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Nera

Napoli, pistola e proiettili nascosti sotto la cuccia del pitbull a Scampia

Pubblicato

in



. Rinvenuti pistola e proiettili sotto la cuccia di un cane Pitbull nei giardini pubblici del quartiere napoletano di Scampia a via Labriola. A seguito di indicazioni di cittadini ed associazioni che segnalavano la presenza nei giardini pubblici di Scampia di una cuccia dove, in condizioni estreme, era tenuto un esemplare di Pitbull, uomini della Polizia Municipale Reparto Tutela ambientale, insieme ai Carabinieri della stazione di Scampia Sono intervenuti, rinvenendo una pistola e numerosi proiettili. Le operazioni hanno avuto inizio questa mattina ed erano inizialmente finalizzate al ripristino dello stato dei luoghi dei giardini comunali, dove ignoti avevano deliberatamente occupato lo spazio costruendo – abusivamente – una grossa cuccia per allevamento di cani Pitbull. Sul posto la polizia locale ha chiesto l’intervento dell’Asl veterinaria e dei mezzi di supporto Autoparco del comune di Napoli per la demolizione della struttura, recuperando i cani che vi erano alloggiati (un esemplare femmina di Pitbull e i suoi cuccioli) e quindi rimuovere la cuccia che occupava il suolo. Nel rimuovere l’opera abusiva è stata rinvenuta una pistola tipo Beretta calibro 9 x 21 con matricola abrasa ed una sacca contenente decine di proiettili. L’arma è stata poi consegnata ai reparti tecnici scientifici per gli accertamenti balistici. Il cane è risultato privo di microchip e tutto lascia supporre che venisse allevato per il circuito degli animali da combattimento. La polizia giudiziaria indaga per individuare i responsabili.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Sorpreso a spacciare in casa: arrestato 26enne al Rione Traiano

Pubblicato

in

arrestato rione traiano

Sorpreso a spacciare in casa: arrestato 26enne al Rione Traiano.

 

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo presso un terraneo in un condominio di via Anco Marzio in cui hanno sorpreso una persona che stava consegnando qualcosa a tre ragazzi.

I poliziotti li hanno bloccati trovando lo spacciatore in possesso di 607 euro, di un bilancino, di diverso materiale per il confezionamento della droga e di un televisore collegato ad un sistema di videosorveglianza che inquadrava l’area di accesso all’abitazione, mentre i tre acquirenti avevano indosso una bustina con 0,5 grammi di hashish ed un involucro contenente cocaina per un peso di circa 1 grammo.
Roberto Muzzico, 26enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di sostanze stupefacenti, mentre gli acquirenti sono stati sanzionati.

Continua a leggere

Le Notizie più lette