Benevento. Rapina madre e zia e per questo un minorenne di Montesarchio è stato arrestato dai carabinieri e trasferito presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei di Napoli. Il ragazzo, che è uno studente, per futili motivi ha aggredito la madre per impossessarsi della sua borsa. Dopo essersi allontanato ha raggiunto la vicina abitazione della zia contro la quale si è scagliato con violenza facendosi consegnare il portafoglio con la somma di 150 euro. Scattato l’allarme, il giovane è stato rintracciato dai nel centro della città di Montesarchio. Le due donne, invece, hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici della guardia medica per alcune escoriazioni causate dall’aggressione del giovane.



Pubblicità'

Calamità, esercitazioni ad Apice in provincia di Benevento

Notizia Precedente

Comunali ad Avellino, sfida tra Nello Pizza e Vincenzo Ciampi. Eletti 20 sindaci in provincia

Prossima Notizia