29.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 9, 2020

Si schianta con la moto: muore a 18 anni

DALLA HOME

Ha perso la vita il diciottenne Maurizio Arena in un incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in via del Colle. Era in sella a uno scooter Gilera Runner 60 che si è scontrato con un’Audi A 6. Nell’impatto Maurizio Arena è stato sbalzato dal mezzo finendo violentemente sull’asfalto, ad alcuni metri di distanza dal punto dell’impatto. Lo scooter, invece, è scivolato nel dirupo accanto alla strada, lontano da lui. Immediatamente alcune persone si sono fermate per soccorrere il giovane e hanno chiamato il 118. La centrale operativa ha inviato un’ambulanza la cui equipe ha prestato i primi soccorsi al diciottenne, cercando a lungo di rianimarlo, sebbene le sue condizioni fossero apparse fin dall’inizio disperate. Poi è stato trasferito all’ospedale di Roccadaspide ma purtroppo i traumi riportati erano troppo gravi. Nonostante tutti i tentativi dei sanitari per riportarlo in vita, per lui non c’è stato nulla da fare. 
Sul posto i carabinieri della stazione di Roccadaspide, della compagnia di Agropoli, a cui toccherà ricostruire la dinamica dell’incidente per stabilire eventuali responsabilità. A quanto sembra al momento dell’incidente Maurizio indossava il casco protettivo, ma le lesioni interne riportate nello schianto sono state fatali. La notizia si è subito diffusa non soltanto a Roccadaspide, il suo paese di residenza, ma anche nella vicina Albanella, dove Maurizio Arena aveva amici e parenti.
La salma, dopo il decesso, è stata trasferita nella sala mortuaria dell’ospedale, in attesa delle disposizioni del giudice incaricato del caso, che dovrà decidere se disporre o meno l’autopsia.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

vincenzo de luca

Coronavirus, De Luca: ‘In Campania  800 posti di intensiva’

Coronavirus, De Luca: 'In Campania  800 posti di intensiva' "A febbraio abbiamo avuto l'epidemia e ci siamo preoccupati di realizzare anche una struttura Covid a...

Quarto, un trucco per distrarre la vittima e rubargli cellulare e portafogli. Carabinieri arrestano...

Appostati nel parcheggio di un noto centro commerciale della cittadina flegrea,  Massimiliano Iossa e Rosario Esposito hanno individuato la loro “preda”: aveva appena concluso...
alto impatto torre annunziata

“Alto Impatto” a Torre Annunziata: il sindaco Ascione plaude all’operazione dei carabinieri

«L’Amministrazione Comunale – afferma il sindaco Vincenzo Ascione - plaude all’operazione “Alto Impatto” dei carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, effettuata in collaborazione con...