soresa
Pubblicitasoresa

Napoli. protesta davanti al Duomo di Napoli delle vittime dei preti pedofili

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un sit-in di due giorni davanti al duomo di Napoli “per chiedere conto al cardinale Crescenzio Sepe e alla diocesi napoletana dell’esito dei procedimenti canonici” contro i sacerdoti accusati di violenze su minori. E’ l’iniziativa annunciata per il 7 e 8 aprile prossimi dall’associazione “Rete L’Abuso”, che raccoglie vittime di abusi commessi da sacerdoti. La curia di Napoli e’ stata scossa negli ultimi mesi da alcuni casi di presunti festini gay ai quali avrebbero partecipato dei sacerdoti, e dal dossier – depositato dall’escort Francesco Mangiacapra – che denunciava l’esistenza, non solo nella diocesi partenopea, di una rete di preti omosex. Ma c’e’ stata anche la vicenda del parroco Silverio Mura, accusato da un uomo – oggi 40enne – di abusi risalenti a quando aveva 13 anni: vicenda su cui il Vaticano ha aperto un’inchiesta.

LEGGI ANCHE

Suicida il giorno prima della laurea all’Università di Napoli: ” Mi sento incompreso”

Un giovane studente dell'Università Federico II di Napoli si è suicidato la scorsa notte lanciandosi dal ponte dell'Acquedotto Carolino che sovrasta la valle di...

IN PRIMO PIANO