Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio

Caserta, Juve Stabia: ‘Sarebbe importante arrivare quarti per i play off’

Pubblicato

in



, tecnico della appare abbastanza soddisfatto dopo la vittoria contro il Monopoli che consente alla sua squadra di salire al quarto posto in classifica:” Sono contento per le dichiarazioni di Scienza, che ci ha elogiato. Lo ringrazio, il Monopoli è una grande squadra che ci ha fatto soffrire un po’. I ragazzi poi hanno saputo reagire molto bene e siamo riusciti a portare a casa una vittoria molto importante. Il primo tempo non abbiamo fatto molto bene per merito soprattutto dei nostri avversari. Noi avevamo preparato la gara partendo dal nostro 4-3-3 pur sapendo che il Monopoli cambia modulo in base agli avversari. Eravamo in difficoltà sulle fasce quindi nel primo tempo sono passato al 4-2-3-1, per poi tornare alle 3 punte ad inizio ripresa. Qualche giocatore è un po’ stanco ed è anche normale perché siamo a fine campionato. Ma ho la fortuna di avere una rosa ampia, mi posso sempre fidare di chi gioca. Il merito della crescita dei giocatori è tutto della loro testa, noi dello staff ci mettiamo qualcosa, ma il merito è tutto loro. Forse a Simeri mancava un po’ di fiducia in se stesso. Vorrei sempre avere problemi nelle scelte, difenderò sempre i miei giocatori, a meno che non sbaglino sull’atteggiamento. La squadra si è trasformata dopo la sconfitta di Bisceglie. Ora stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro che parte da lontano, da luglio. Sono molto contento, grazie a loro si parla della in maniera positiva. Allenare questi ragazzi mi riempie di orgoglio. I playoff sono ancora lontani, non è ancora finito il campionato. È importante come ci si arriva ai playoff, quindi dobbiamo ancora fare tanto. Arrivare quarti sarebbe comunque molto importante perché si salta un turno. Ma adesso non guardiamo ancora la classifica. Ora si pensa già alla gara di mercoledì che sarà una gara solo di 40 minuti. Ci metteremo tutto per prepararla nel migliore dei modi. Fanno molto piacere i complimenti provenienti dall’allenatore avversario. Sono venuti a cercare di giocare per prendersi i 3 punti. Dedico la vittoria a mia madre che è venuta per la prima volta a guardare una partita da quando sono allenatore”.

 Ivano Cotticelli

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Genoa, i positivi al coronavirus salgono a 15: i nomi

Pubblicato

in

Il Genoa ha emesso un comunicato in merito ai giocatori risultati positivi al tampone per il coronavirus dopo la gara contro il Napoli giocata domenica scorsa. Salgono a 15 i positivi del club.

 

“Il Genoa Cfc comunica che i propri tesserati risultati positivi al Covid-19 in seguito a controlli strumentali sono: Francesco Cassata, Lukas Lerager, Federico Marchetti, Filippo Melegoni, Luca Pellegrini, Mattia Perin, Marko Pjaca, Ivan Radovanovic, Lasse Schöne, Davide Zappacosta. Inoltre, sono risultati positivi i seguenti membri dello staff: Pietro Cistaro, Alessandro Donato, Pietro Gatto, Matteo Perasso. Nel corso della giornata di oggi è emersa anche la positività di Valon Behrami. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate”

Continua a leggere



Benevento e Provincia

Inter a valanga a Benevento, colpo Spezia a Udine

Pubblicato

in

Inter a valanga a Benevento, colpo Spezia a Udine

Inter a valanga sul Benevento nel recupero della prima giornata del campionato di serie A. La formazione nerazzurra vince 5-2. Dopo appena 28 secondi (il gol più veloce in serie A dal 2005) nerazzurri avanti con Lukaku su assist di Hakimi, al 25′ il raddoppio di Gagliardini, dopo 3′ ancora Lukaku fa 3-0. Caprari accorcia su errore di Handanovic, ma al 42′ Hakimi fa 4-1. Nella ripresa Lautaro entra e segna, poi ancora Caprari per il 2-5. Nell’altro recupero del pomeriggio vittoria dello Spezia a Udine 2-0 con doppietta di Galabinov al 29′ ed al 95′. Udinese sottotono, con gli ospiti sempre pericolosi (anche un gol annullato in avvio a Ricci). Classifica: Classifica: Napoli, Inter, Milan, Verona 6, Sassuolo, Juventus 4, Atalanta, Lazio, Bologna, Fiorentina, Benevento, Spezia, Genoa 3, Cagliari, Roma 1, Udinese, Torino, Sampdoria, Crotone, Parma 0 Prossimo turno (terza giornata): Venerdì 2 ottobre: Fiorentina-Sampdoria ore 20.45; Sabato 3 ottobre: Sassuolo-Crotone ore 15, Genoa-Torino ore 18, Udinese-Roma ore 20.45; Domenica 4 ottobre: Atalanta-Cagliari ore 12.30, Benevento-Bologna ore 15, Lazio-Inter ore 15, Parma-Hellas Verona ore 15, Milan-Spezia ore 18, Juventus-Napoli ore 20.45

 

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette