“Sono un mendicante, non posso accettare i premi. Per questo ho rinunciato all’onorificenza, sempre con massimo rispetto”. Chi conosce il – il che arresto’ Toto’ Riina – spiega che la ‘notizia’, in realta’, sarebbe stata se quella onorificenza di Cavaliere l’avesse accettata: ma non per protesta contro le Istituzioni, quanto perche’ a cominciare dal suo nome di battaglia – ‘Ultimo’, appunto – la storia di questo ufficiale dei carabinieri ‘sui generis’ non prevede medaglie. “Mi e’ sembrato normale”, dice infatti De Caprio all’agenzia di stampa Ansa quasi stupito che la sua decisione possa aver suscitato sorpresa. I fatti, come si ricostruisce dal comunicato del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono che con decreto del Capo dello Stato datato 2 giugno 2017, al “Col. Dott. Sergio De Caprio” e’ stata concessa l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana: onorificenza che, con analogo decreto del 29 dicembre 2017 gli e’ stata revocata “per espressa rinuncia da parte dell’interessato”. Ultimo non vuole entrare nel merito dei motivi che lo hanno spinto alla rinuncia, limitandosi a sottolineare che e’ una decisione adottata nel “massimo rispetto” per le Istituzioni, ma in linea con il suo modo di pensare e di agire. Del resto, che non abbia mai sgomitato per fare carriera – molti dei suoi colleghi di corso sono ormai generali – e’ un dato sotto gli occhi di tutti. Nonostante questo, si tratta di uno degli investigatori piu’ famosi d’Italia. Da quel 15 giugno del 1993, quando mise le manette a Toto’ u curtu (“Riina Salvatore, lei e’ catturato per mano dei Carabinieri”, gli disse), la sua popolarita’ e’ cresciuta in maniera esponenziale, complici anche le fiction tv e le polemiche che seguirono quell’arresto, con i noti strascichi giudiziari per la ritardata perquisizione del covo del boss, finiti con la sua assoluzione. Un “quasi eroe nazionale”, come l’ha definito una volta l’ex procuratore di Palermo Giancarlo Caselli, diventato nel tempo troppo ingombrante. La sua Crimor, la squadra di cacciatori di latitanti, e’ stata negli anni smembrata, lui e’ stato trasferito dal Ros al Noe, il Nucleo operativo ecologico. Ma anche qui, soprattutto in seguito alle inchieste coordinate dal pm di Napoli Henry John Woodcock, ha continuato a far parlare di se’: tante le inchieste eccellenti su mazzette ed appalti che hanno riportato questo ufficiale senza volto (minacciato di morte da Cosa nostra vive sotto tutela, perennemente coperto da un passamontagna) sulle prime pagine dei giornali. Transitato dal Noe ai Servizi, e poi ‘restituito’ all’Arma dopo l’ennesimo scandalo legato all’inchiesta Consip, adesso Ultimo si occupa “di orchidee”, scherza con l’ANSA, facendo riferimento al suo attuale incarico al Comando carabinieri forestali. E, contemporaneamente, porta avanti la sua battaglia “con gli ultimi e a favore degli ultimi”. Domenica scorsa, cosi’, nella casa famiglia alle porte di Roma, da lui fondata, che si occupa di minorenni in difficolta’, ha lanciato la sua campagna “per salvare il popolo tuareg: un popolo libero, senza uno Stato, la cui sopravvivenza e’ a rischio”.


Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Caserta, festa da ballo clandestina: multati 32 professionisti

Multati medici, avvocati, commercialisti quasi tutti in coppia
Leggi tutto

Covid, Italia vicina ai 3 milioni di casi: percentuale sale al 6,7%

Oggi si registrano 17.455 nuovi positivi e 192 #vittime
Leggi tutto

Terzo agente del carcere di Carinola morto per covid, Il garante e i sindacati invocano l’intervento del ministro

La protesta del sindacato #Sinappe e #Osapp e le richieste del garante regionale dei detenuti, #SamueleCiambriello
Leggi tutto

Covid, altri 2561 nuovi casi in Campania

Sono invece 5 le vittime e 524 le persone guarite. Il tasso di incidenza e' del 10,5%, contro il 9,74...
Leggi tutto

Gattuso si gioca il tutto per tutto: Mertens e Ghoulam titolari nel derby

L'allenatore del #Napoli vuole i tre punti e schiera il belga dal primo minuto
Leggi tutto

Controlli ad Arzano ed Afragola: sequestrata una pistola e chiusa attività per violazioni covid

Pistola a salve modificata, proiettili e giubbotto antiproiettile recuperati al rione #Salicelle di Afragola
Leggi tutto

Napoli, spacciatore preso dalla polizia al Rione Cesare Battisti

#VincenzoGonzales girava con un zaino ripieno di 850 grammi di marijuana
Leggi tutto

Napoli, stretta dei carabinieri nei quartieri alti: controlli e sanzioni

Controlli nei quartieri alti di Napoli: sanzioni per le mascherine
Leggi tutto

Napoli, ancora folla sul Lungomare

Assembramenti ieri sera in via #Carrozzieri. Folla oggi sul lungomare di Napoli e a #Pozzuoli
Leggi tutto

Napoli, agente libero dal servizio sventa uno scippo e arresta il rapinatore

Napoli. Agente libero dal servizio sventa uno scippo. Ieri sera un agente della Squadra Mobile, libero dal servizio, nel transitare...
Leggi tutto

Controlli anti assembramento dei carabinieri a San Giorgio e Portici

Militari in azione nei luoghi della Movida di #SanGiorgio e al #Granatello a Portici
Leggi tutto

Controlli interforze tra Napoli e provincia: due locali chiusi e decine di multe

Controlli al #Vomero, ai Baretti, in via Partenope ma anche a #Casoria.
Leggi tutto

Carabinieri in azione nel Vesuviano: e pusher arrestati e decine di denunciati

Arresti e sequestri di droga a #Pompei, Torre Annunziata e #Terzigno. Sequestrate anche sigarette di contrabbando
Leggi tutto

Terzo agente penitenzario di Carinola morto per covid

La vittima si chiamava #AngeloDePari ed era prossimo alla pensione
Leggi tutto

Napoli, 31enne accoltellato durante un tentativo di rapina

E' accaduto nella notte a #Scampia: vittima dell'assalto di una baby gang un31enne di origine bulgare
Leggi tutto

Napoli, tenta di rapinare la zia: arrestato 26enne

La polizia ha arrestato il 26enne #AntonioAstuto che aveva più volte minacciato e derubato la zia
Leggi tutto

Incendio doloso in un allevamento di api nel casertano: morti 700mila esemplari

La spedizione punitiva a #TrentolaDucenta. Usati pneumatici per appiccare il fuoco. Vittima un apicoltore di #Lusciano
Leggi tutto

Napoli, 6 minori in auto di notte a Scampia: tutti denunciati

Un 17enne è stato denunciato per guida senza #patente. Gli altri 5 minori per violazioni delle norme #anticovid
Leggi tutto

Ischia, si spedisce da solo la droga ma sbaglia indirizzo: scoperto e arrestato

Protagonista un uomo di 44 anni di #Napoli residente a #Ischia
Leggi tutto

Da domani l’Italia cambia i colori e la Sardegna diventa bianca

Le decisioni del #Governo sulle misure anticovid nelle varie regioni italiane
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..