Avellino, incidente sulla Statale 7 a Pietradefusi: quattro feriti

Pietradefusi. Quattro feriti in un incidente stradale avvenuto oggi...

Calcio mercato, pronti per i botti: Napoli la nuova suggestione è Deulofeu

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora due giorni e si riparte. Il mercato di gennaio sta per prendere il via, tra trattative concrete e difficolta’ oggettive. Se nel resto d’Europa, specie in Premier League, sono andati a segno gia’ colpi di grande peso e ‘irraggiungibili’ per i nostri club (basti pensare al passaggio di Van Dijk dal Southampton al Liverpool per 84 milioni di euro), in A si va a caccia di occasioni per rinforzare e puntellare le proprie rose, scoperte magari in ruoli chiave a causa di infortuni e scelte estive. Ci si aspettano movimenti di peso soprattutto da Inter e Napoli. I nerazzurri, seppure alle prese con i vincoli del Fair play finanziario e con l’austerita’ imposta dal Governo cinese a Suning, proveranno a mettere a disposizione di Spalletti un paio di elementi in grado di aiutare l’Inter a proseguire il cammino – accidentato negli ultimi tempi, ma comunque positivo – verso il ritorno in Champions League. I nomi piu’ caldi, al netto di una comunque necessaria cessione di Joao Mario, sono quelli di Pastore del Psg, Mkhytarian del Manchester United e Deulofeu del Barcellona.
Sull’ex Milan c’e’ pero’ anche la concorrenza del Napoli, con la coperta corta in avanti dopo il grave infortunio di Milik. L’arrivo di Inglese appare scontato anche se solo durante la sosta, De Laurentiis potrebbe tirar fuori l’asso dal mazzo: c’e’ anche Verdi del Bologna, autore di una prima parte di stagione d’altissimo livello, tra i desideri di Sarri. E’ difficile pero’ che Verdi, intoccabile al Bologna, possa fare un passo del genere durante questa finestra. Anche la suggestione Ciciretti, data per certa nelle scorse settimane, potrebbe concretizzarsi subito: il Benevento, anche se lontanissimo dalla zona salvezza, preferirebbe trattenere il suo talento fino a giugno, seppur a costo di perderlo a parametro zero. Altro nodo che verra’ risolto nei prossimi giorni e’ quello relativo ai giocatori in scadenza di contratto tra sei mesi: il fronte piu’ accesso e’ sicuramente quello di de Vrij. La Lazio ha da tempo sul piatto una proposta concreta, la trattativa e’ aperta e nei giorni scorso il ds Tare ha assicurato che a breve ci sara’ una “decisione finale”. In un senso o nell’altro.
L’Inter (che potrebbe anticipare l’arrivo di Bastoni dall’Atalanta e punta per la fascia anche Aleix Vidal) spinge, ma occhio al Barcellona. La Juventus ha messo le mani su Emre Can, ma il Liverpool (di nuovo alle prese con la grana Coutinho, dato dalla Nike, anche se per pochi minuti, oramai sicuro acquisto blaugrana) vuole trattenere il centrocampista fino al termine della stagione. Un altro prospetto di livello in scadenza come Goretzka, centrocampista dello Schalke, pare ormai destinato al Bayern Monaco. Pogba in versione “agente segreto” per cercare di convincere Dybala ad accettare le lusinghe del Manchester United. Sarebbe questa la nuova strategia della squadra di Mourinho per cercare di arrivare all’attaccante argentino, soprattutto dopo i contemporanei infortuni di Lukaku e Ibrahimovic. Pogba e Dybala sono amici e la loro intesa nasce ai tempi in cui entrambi (stagione 2015-2016) hanno giocato alla Juventus.
Lo United avrebbe “alzato” la posta in gioco, mettendo sul piatto 90 milioni di sterline (circa 100 milioni di euro) per arrivare alla Joya. L’Udinese non e’ sul genoano Lapadula. A mettere in chiaro le cose ci pensa il ds Gerolin: “Siamo pienamente soddisfatti del nostro parco attaccanti, non c’e’ alcuna trattativa di mercato per portare a Udine Lapadula, che non rientra nei nostri piani e nelle nostre strategie”. Il Torino cerca un vice Belotti: Pazzini (che potrebbe rientrare in uno scambio con Sadiq, che piace al Verona) resta in pole, nelle ultime ore si e’ ipotizzato l’ingaggio di Falcinelli dal Sassuolo. Pista complicata. Caceres, a segno due giorni fa con la Juventus, potrebbe accasarsi alla Lazio. Il Cagliari ha annunciato il prolungamento del contratto del portiere Rafael, che continuera’ a vestire i colori rossoblu’ sino al 30 giugno 2019. La Samp ha messo nel mirino Viviani della Spal, un’operazione che andrebbe in porto in estate, quando con ogni probabilita’ Torreira lascera’ il blucerchiato.

PUBBLICITA

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA