Scossa di terremoto all’ora di pranzo a Napoli, paura tra la popolazione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata avvertita alle 13,25 di oggi sia nella zona dei Campi Flegrei sia dalla popolazione nella zona collinare di Napoli. Seguita da una seconda scossa un minuto dopo di magnitudo 3.6.

Le scosse sarebbero state precedute da un forte boato scatenando la paura tra gli abitanti della zona. In tanti sui social si stanno affrettando a commentare l’accaduto.

Altre tre scosse si erano registrate in mattinata di lieve entità e una di magnitudo 1.5 alle 12,31.

    Lo sciame sismico quindi non accenna a diminuire. Sono partiti i controlli della protezione civile e dei vigili del fuoco. Al momento non risultano danni a persone o cose.

    “Le vostre paure sono le mie paure. Le vostre preoccupazioni sono le mie e di tutta la mia giunta. Seguiamo le indicazioni del mondo scientifico che continua a ribadire che nulla è cambiato nel nostro sottosuolo. Non è semplice, lo so”. Lo scrive il sindaco di Pozzuoli (Napoli) Gigi Manzoni, in un post pubblicato su Facebook pochi minuti dopo le due scosse di terremoto di magnitudo 3.6 e 3.7 con epicentro nell’area dei Campi Flegrei.



    LIVE NEWS

    Il Nuovo Percorso del Progetto spA.I.: La Traccia “INDICA”

    Il nuovo percorso del progetto musicale spA.I. prende...
    DALLA HOME

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE