Napoli, la gita ai Quartieri Spagnoli di 5 ragazzi di Agropoli si trasforma in maxi rissa: un accoltellato, 4 arrestati e una denunciata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Forse il troppo alcol, forse il solito sguardo di troppo o la parola fuori posto: e così la gita ai Quartieri Spagnoli di cinque ragazzi di Agropoli si è trasformati in una maxi rissa in un locale di vico Due Porte a Toledo.

Risultato: un giovane accoltellato, ma non del gruppo di agropolesi, 4 di loro arrestati e una minorenne che si trovava con loro denunciata.

Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, allertati dalla Sala Operativa della questura di Napoli, sono intervenuti in vico Due Porte a Toledo dopo la segnalazione di una rissa. Contestualmente, una pattuglia dell’Esercito Italiano ha segnalato la presenza di un ferito nei pressi della fermata della metropolitana Toledo.

    Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato un ragazzo a terra privo di sensi nei pressi della metro. Soccorso dal 118, è stato trasportato in codice rosso all’Ospedale Cardarelli per una ferita da arma bianca alla scapola. Non è in pericolo di vita.

    In un locale di vico Due Porte a Toledo, invece, altri agenti hanno trovato diversi danni a porte e suppellettili. Hanno appurato che poco prima alcune persone avevano avuto una discussione violenta nei bagni del locale, degenerata poi all’esterno.

    Un ragazzo intervenuto per sedare la lite è stato colpito alla schiena con dei cavatappi

    Un ragazzo, intervenuto per sedare la lite, è stato colpito alla schiena con un oggetto contundente. Gli aggressori si sono poi allontanati in auto, mentre la vittima ha cercato, invano, di raggiungere l’ospedale più vicino.

    Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza e al lavoro degli agenti delle Volanti, l’auto degli aggressori è stata rintracciata in via Galileo Ferraris, all’imbocco dell’autostrada.

    I cinque occupanti, che presentavano tracce di sangue sui vestiti e escoriazioni al volto, sono stati arrestati.Nel cofano posteriore dell’auto sono stati trovati tre cavatappi, utilizzati durante la rissa.

    Una 18enne di Agropoli, un 19enne di Agropoli, un 22enne marocchino e un 22enne tunisino sono stati arrestati per rissa, lesioni personali aggravate e danneggiamento. Una 16enne di Agropoli è stata invece denunciata all’Autorità Giudiziaria per gli stessi reati.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli: trattamenti medici con dispositivi non a norma, la scoperta in un centro estetico

    Scoperta shock a Napoli: un centro estetico praticava trattamenti...

    DALLA HOME

    Napoli: trattamenti medici con dispositivi non a norma, la scoperta in un centro estetico

    Scoperta shock a Napoli: un centro estetico praticava trattamenti medici non a norma, mettendo a rischio la salute dei clienti. A documentare la situazione e renderla nota al grande pubblico è stato Luca Abete di 'Striscia la Notizia', portando alla luce un caso inquietante. L'inchiesta di Abete ha rivelato che...

    Frode fiscale in tutta Italia: sequestri per 12 milioni di euro

    Sequestri per un totale di 12.552.360,53 euro sono stati effettuati in Italia e all'estero dalla guardia di finanza di Terni nell'ambito di un'indagine su crediti fiscali, in particolare IVA, derivanti da presunte false fatturazioni. L'operazione è condotta da circa cinquanta uomini delle Fiamme Gialle umbre, con il supporto di militari...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE