Napoli, l’assessore Baretta: “Nessun aumento di tasse e tariffe”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Buone notizie per i cittadini di Napoli: quest’anno non ci saranno aumenti di tasse, tariffe o biglietti, ad eccezione di un rialzo già pianificato per il biglietto dell’autobus. Lo ha annunciato l’assessore comunale al Bilancio, Pier Paolo Baretta, a margine del Consiglio comunale.

In particolare, per quanto riguarda i servizi a domanda individuale, come la refezione scolastica e l’ingresso al Maschio Angioino, non sono previsti aumenti di tariffe o biglietti. L’assessore ha però sottolineato la necessità di affrontare alcuni squilibri economici.

“Quest’anno non ci saranno aumenti di tasse, né di tariffe, né di bigliettazione salvo quella già prevista da tempo per il biglietto del bus”.

Refezione scolastica: lotta all’evasione

Ad esempio, il servizio di refezione scolastica costa all’amministrazione 18 milioni di euro, mentre ne incassa solo 7. In questo caso, l’obiettivo non è aumentare la tariffa, ma piuttosto ridurre l’evasione.

    Maschio Angioino: possibile aumento del biglietto

    Per quanto riguarda il Maschio Angioino, il cui costo di gestione è di 1 milione e 200mila euro contro un incasso di soli 650mila euro, l’amministrazione sta valutando un possibile aumento del biglietto, tenendo conto anche del grande flusso turistico che attrae il monumento.

    Analisi caso per caso dopo l’approvazione del bilancio

    Dopo l’approvazione del bilancio, prevista per la prossima settimana, l’amministrazione procederà con un’analisi caso per caso dei vari servizi a domanda individuale per individuare le soluzioni migliori e garantire un equilibrio economico sostenibile.

    Un impegno per la gestione responsabile delle risorse cittadine

    L’impegno dell’amministrazione comunale è quello di gestire le risorse cittadine in modo responsabile, evitando aumenti di tasse e tariffe che potrebbero gravare sui cittadini, e allo stesso tempo di garantire l’efficienza e la qualità dei servizi offerti.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, ha solo 20 anni l’operaio morto nel cantiere della metro di Capodichino

    Napoli. Si va delineando lo scenario nel quale a...

    DALLA HOME

    Napoli, ha solo 20 anni l’operaio morto nel cantiere della metro di Capodichino

    Napoli. Si va delineando lo scenario nel quale a Napoli ha trovato la morte un giovane operaio Antonio Russo di soli 20 anni nel cantiere della linea della metro di Capodichino mentre altri due sono feriti di cui uno in gravi condizioni. Una treno per il trasporto di materiali per...

    Verso Napoli Lecce: Osimhen e Zielinski a parte, tendinopatia per Rrahmani

    Mattinata intensa di lavoro per il Napoli in vista dell'ultima partita di campionato contro il Lecce, che si disputerà domenica allo stadio Diego Armando Maradona alle ore 18. Gli azzurri si sono concentrati su attivazione e circuito di forza, concludendo la sessione con una partitella a campo ridotto. Victor Osimhen...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE