Ucraino condannato a 6 anni e 8 mesi: uccise connazionale filo russo durante lite su guerra

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel 2022, durante una discussione accesa sul conflitto tra Russia e Ucraina, Oleh Kruk, un ucraino di 27 anni, ha aggredito fisicamente un connazionale filo russo, causandone la morte.

La Corte di assise di Napoli ha confermato la condanna a sei anni e otto mesi di reclusione per omicidio preterintenzionale aggravato nei confronti del connazionale 40enne Torshyn Serhiy.

L’aggressione, che ha portato alla morte della vittima a causa delle ferite subite, è avvenuta il 18 agosto 2022 a San Giuseppe Vesuviano, nel Napoletano.



    Serhiy è deceduto tre giorni dopo l’aggressione, il 22 agosto, presso il Secondo Policlinico di Napoli, a causa di emorragia subaracnoidea dell’emisfero cerebrale destro.

    Dopo la conferma della condanna in primo grado e la conferma in secondo grado il 22 marzo scorso davanti alla Corte di assise di appello, Kruk ha scelto di farsi difendere dall‘avvocato Fabrizio De Maio, che ora intende presentare un ricorso per la detenzione domiciliare del suo cliente alla Corte di Cassazione.

    Secondo alcuni testimoni, la lite tra i due è scoppiata anche a causa del consumo di vodka. Kruk è stato rintracciato dopo che la vittima ha reso delle dichiarazioni in ospedale, prima del peggioramento delle sue condizioni di salute.

    Kruk ha riferito ai carabinieri di aver reagito a una provocazione: uno schiaffo ricevuto durante una discussione sulla guerra tra Russia e Ucraina, durante la quale Serhiy aveva espresso opinioni che avevano profondamente offeso Kruk in quanto ucraino.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO