Post choc del ministro iraniano: missili sul Colosseo

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’immagine del Colosseo postata su X dal ministro degli Esteri israeliano, Israel Katz, ha generato molta preoccupazione e ha suscitato reazioni contrastanti, anche se il ministro degli Esteri italiano, Antonio Tajani, ha cercato di smorzare i toni e di evitare allarmismi.

Il post di Katz, accompagnato dall’immagine del Colosseo, voleva mettere in guardia l’Occidente sui rischi di sottovalutare le minacce dell’Iran e sull’importanza di prendere decisioni chiare e schierarsi al fianco di Israele.

Nel suo messaggio, Katz ha scritto: “Il recente attacco dell’Iran a Israele è solo un’anteprima di ciò che le città di tutto il mondo possono aspettarsi se il regime iraniano non verrà fermato”. Ha aggiunto che il mondo dovrebbe dichiarare il Corpo delle guardie della rivoluzione islamica come organizzazione terroristica e sanzionare il programma iraniano di missili balistici, prima che sia troppo tardi.

    Oltre al Colosseo, Katz ha pubblicato un video che mostrava la Torre Eiffel come possibile bersaglio, con lo slogan “La rivoluzione iraniana: in arrivo in una città vicino a te. Fermiamo l’Iran prima che sia troppo tardi.”

    Il ministro Tajani ha cercato di placare le tensioni sottolineando che non crede che ci sia un rischio di attacco all’Occidente da parte dell’Iran, sebbene riconosca che l’Iran commetta errori gravi, come fornire droni alla Russia e armi a Hezbollah.

    Tajani ha ribadito che l’obiettivo è la de-escalation e ha affermato che potrebbe avere un colloquio con il suo omologo iraniano nei prossimi giorni. Ha anche evidenziato che è importante evitare di creare panico e concentrarsi sull’azione diplomatica per risolvere le tensioni internazionali.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Maurizio Casagrande al Belvedere di San Leucio con ‘La Prova del Nove’

    Un nuovo evento si aggiunge al cartellone di “Un’Estate da BelvedeRE 2024”. Giovedì 25 luglio alle ore 21, Maurizio Casagrande porterà in scena “La Prova del Nove”, il suo nuovo spettacolo. L'attore, regista e sceneggiatore partenopeo torna a esibirsi a Caserta, nel suggestivo scenario del Belvedere di San Leucio,...

    A Pompei bambina di 8 anni azzannata da due pitbull

    Pompei. Una bambina di 8 anni è stata ferita in modo lieve dopo essere stata azzannata da due pitbull a Pompei sabato scorso. La notizia è stata diffusa solo oggi. La bambina, che frequenta la terza elementare, era in bicicletta con un'amica quando uno dei due pitbull, solitamente rinchiusi in...

    CRONACA NAPOLI