Camorra, il boss Michele Onorato dal carcere di Frosinone ordinava le estorsioni. Tutti i nomi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il boss Michele Onorato, 60 anni detto o’ pimuntese, per le sue origini familiari nella cittadina dei Monti Lattari dal carcere guidava le estorsioni indicando a moglie e figli i commercianti da “colpire” con le richieste di pizzo.

Era tornato libero due anni fa clamorosamente dopo ben 27 anni di detenzione per una serie di errori fatti emergere dal suo avvocato difensore Gennaro De Gennaro. Ma poi era tornato in carcere perchè doveva scontare altri 8 anni per associazione  camorristica.

E dal carcere di Frosinone, come è emerso dalle indagini della Dda di Napoli condotte dalla squadra mobile di Napoli e dagli agenti del locale commissariato Michele Onorato aveva ordinato al figlio Silverio Onorato e al fedelissimo Salvatore Scotognella detto o’ talebano di andare a ritirare il pizzo da 5mila euro presso il noto Castello delle Cerimonie di Sant’Antonio Abate.

Maria Luisa Miranda, il gip del Tribunale di Napoli, ha ordinato l’arresto di Michele Onorato, 60 anni, considerato il capo del clan Moscarella, e di suo figlio Silverio, 34 anni.

La recente organizzazione criminale di Castellammare, nata da una divisione nel clan Cesarano, è stata significativamente ridotta dalle misure cautelari emesse oggi. Carmela Zurlo, moglie di Michele Onorato e ritenuta la cassiera dell’organizzazione criminale guidata dal marito, è stata anch’essa arrestata.

Arresti in carcere anche per Salvatore Scotognella, 28 anni, Pasquale Palma, 48 anni, Renato Avitabile, 22 anni, Luciano Polito, 39 anni, Giuseppina Concilio, 59 anni, Michele Santarpia, 42 anni.

Maria Onorato, 36 anni figlia di Michele, è stata posta agli arresti domiciliari, mentre a Sabato Polese, accusato di favoreggiamento aggravato, è stato imposto l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Villaricca false residenze per calciatori e Vip: 6 arresti

Napoli. Smantellata rete criminosa che falsificava residenze e cittadinanze...
DALLA HOME

Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE