Demolita costruzione abusiva a Striano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nell’ambito della lotta all’abusivismo edilizio, la Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha disposto la demolizione di un manufatto in cemento armato a Striano.

La struttura, di circa 32 metri per 13, era allo stato rustico e non era stata completata con muri interni, tompagnature perimetrali, rifiniture o impianti. Si trovava in un’area sismica e soggetta a vincolo paesaggistico.

L’abuso risaliva al 2007 e la demolizione è stata eseguita dal proprietario del manufatto stesso, in regime di autodemolizione, senza oneri per il Comune o la Cassa Depositi e Prestiti.

    L’operazione rappresenta un segnale importante contro l’abusivismo edilizio, un fenomeno che danneggia il territorio e l’ambiente. La demolizione delle costruzioni abusive è uno strumento fondamentale per ripristinare la legalità e dissuadere da futuri abusi.

    La Procura della Repubblica di Torre Annunziata, grazie anche all’opera di sensibilizzazione svolta, continuerà a contrastare con fermezza l’abusivismo edilizio a tutela del territorio e dei cittadini.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Superenalotto, il Jackpot supera i 27 milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' al concorso Superenalotto-Superstar numero 83...
    DALLA HOME

    Superenalotto, il Jackpot supera i 27 milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' al concorso Superenalotto-Superstar numero 83 di oggi. Cinque punti '5' si sono aggiudicati una quota unitaria pari a 39.112,48 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso a disposizione dei punti 6 è di 27.300.000 euro.   LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente 2, 10,...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA