Concerto conclusivo Scarlatti Camera Young all’Archivio di Stato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il mercoledì 24 aprile alle 17 presso l’Archivio di Stato di Napoli si terrà il concerto conclusivo della II Edizione di Scarlatti Camera Young – Dialoghi musicali alla Federico II. L’evento avrà luogo nella Sala Filangieri e vedrà esibirsi giovani talenti provenienti dalle Orchestre Scarlatti Junior e Young.

Programma musicale eclettico

La serata proporrà un variegato programma che spazia dal celebre Lied di Mignon di Goethe interpretato da Schubert, Schumann e Hugo Wolf, ai Phantasiestücke op. 73 di Schumann in una versione per violoncello e pianoforte. Saranno inoltre eseguiti il ‘Trio dei birilli’ K. 498 di Mozart, e due suggestive pagine dall’op. 83 di Max Bruch: una ‘Melodia rumena’ e un ‘Notturno’. Il concerto si concluderà con ‘Il pastore sulla roccia’ di Schubert per voce, clarinetto e pianoforte.

Giovani talenti in scena

Tra i musicisti che si esibiranno troviamo il soprano Giuseppina Perna, i clarinettisti Silvia Porzio e Francesco Abate, la violista Livia Iadanza, il violoncellista Vittorio Infermo, e i pianisti Daniele Michelini e Carlo Martiniello. La dott.ssa Maria Rossetti dell’Università Federico II di Napoli illustrerà il programma musicale.

    La rassegna Scarlatti Camera Young si rinnova quest’anno con l’obiettivo di promuovere i giovani talenti e diffondere la cultura musicale, grazie alla collaborazione con docenti e ricercatori del Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

    Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
    DALLA HOME

    Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

    In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA