I DETTAGLI

Firmato in Regione Campania il patto sulla sicurezza del lavoro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha sottoscritto stamattina un protocollo volto a promuovere la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro, nonché a garantire occupazione di qualità nella regione. Questo importante accordo coinvolge organizzazioni imprenditoriali, sindacati e istituzioni, impegnandole a mantenere gli standard più elevati possibili in termini di sicurezza sul lavoro.

Secondo De Luca, il protocollo prevede l’inserimento di premialità nei capitolati di gara, che obbligheranno i datori di lavoro a garantire la stabilizzazione del personale dipendente, promuovendo inoltre l’occupazione femminile e quella dei disabili. Si tratta di un documento di grande importanza, che mira a migliorare le condizioni lavorative e a ridurre il numero di incidenti sul lavoro, un fenomeno ancora troppo diffuso nella regione.

Il protocollo, firmato dalla Regione, dai sindacati e dalle associazioni di datori di lavoro, si basa sui dati preoccupanti riguardanti gli infortuni sul lavoro in Campania. Secondo il Rapporto annuale INAIL Regione Campania 2022, nel corso dell’anno sono state registrate ben 33.409 denunce di infortunio, con un aumento significativo rispetto agli anni precedenti.

L’accordo prevede anche il rafforzamento del contrasto ai fenomeni di concorrenza sleale e dumping contrattuale, al fine di tutelare le imprese che rispettano i contratti nazionali e le leggi in materia di sicurezza sul lavoro. Tra gli impegni assunti, ci sono iniziative a sostegno della formazione e dell’aggiornamento nel settore della sicurezza, nonché la creazione di un modello regionale condiviso per potenziare le misure di sicurezza nei luoghi di lavoro.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Premio Giovanni Parisi, Borsa di studio ad Alessandra Marano con la tesi in Scienze Chimiche

Il Premio Giovanni Parisi è stato attribuito alla studentessa federiciana in Scienze Chimiche Alessandra Marano, con la sua tesi dal titolo “Validazione di un metodo di analisi per la determinazione di elementi in traccia nel siero ematico”, relatore Marco Trifuoggi. E’ stata considerata la migliore tra le 26 in...

Caldera Campi Flegrei: arriva il monitoraggio sottomarino

Monitoraggio sottomarino della caldera Campi Flegrei potenziato: installato un nuovo osservatorio multiparametrico. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha installato un nuovo osservatorio multiparametrico nel Golfo di Pozzuoli per potenziare il monitoraggio sottomarino della caldera dei Campi Flegrei. L'obiettivo di questa nuova infrastruttura è lo studio del processo di degassamento...

CRONACA NAPOLI