Torre Annunziata, arrestato il figlio del boss Gallo

SULLO STESSO ARGOMENTO

A due settimane dalla condanna sono stati arrestati Raffaele Gallo, 24enne figlio del boss del rione Penniniello di Torre Annunziata,  Francesco ‘o pisiello e Vincenzo Falanga, conosciuto come ‘o gemello,.

il primo è stato infatti condannato a 15 anni di carcere per tentato omicidio, il secondo a tredici anni.

I due la sera del 27 gennaio del 2017 tentarono di uccidere Salvatore Iovane, zio materno di Gallo ma ridussero in fin di vita l’incensurato Vittorio Nappi che si trovava con lui.

    Il motivo dell’agguato era una vendetta nei confronti della famiglia della mamma che aveva lasciato il padre in carcere e aveva intrecciato una relazione con il figlio dello spietato killer dei Gionta, Umberto Onda, acerrimo rivale del suo ex marito.

    Raffaele Gallo aveva erroneamente ferito a colpi di pistola un amico anziché il vero obiettivo, suo zio, per punire sua madre che aveva una relazione un altro uomo mentre il marito era in carcere.

    Entrambi sono legati al clan Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata. Il padre di Raffaele Gallo è il noto Francesco o’ psiello boss del rione Penniniello di Torre Annunziata che aveva affittato la sua villa kitch alla produzione della prima stagione televisiva di Gomorra diventata la casa di don Pietro Savastano.

    Il verdetto è il risultato di un processo durato anni che ha visto ribaltare la sentenza di primo grado che aveva assolto i due imputati.

    Nell’ottobre del 2018 infatti i giudici di primo grado a Torre Annunziata mandarono assolto i due nonostante la procura avesse chiesto 13 anni di carcere.

    E questa notte i carabinieri di Torre Annunziata hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dalla Corte di Appello di Napoli nelle scorse settimane.

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE