Pompei, sequestrati reperti archeologici a casa di un commerciante

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri a Pompei, è avvenuto un importante intervento da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Gruppo di Torre Annunziata per contrastare il traffico illecito di reperti archeologici.

In seguito a una perquisizione, sono stati sequestrati dei reperti archeologici datati tra il VII e il VI sec. A.C. presso l’abitazione e il negozio di ottica di un individuo residente a Pompei, accusato di ricettazione.

Attualmente, l’origine dei reperti è soggetta ad accertamento e per il momento sono custoditi presso i depositi del Parco Archeologico di Pompei, in seguito a un accordo siglato nel 2019 e rinnovato nel 2023 tra la Direzione del Parco Archeologico e la Procura della Repubblica.
I reperti sequestrati e sui quali sono in corso accertamenti dei carabinieri coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata sono i seguenti:

    1. Brocca in impasto, corpo biconico, breve collo cilindrico e orlo leggermente svasato, decorata con costolature sull’ansa e sulla spalla, piccola lacuna all’orlo. Dimensioni alt. Cm. 15,5, largh. alla spalla cm. 14.

    2. Askos in impasto bruno, collo cilindrico impostato verticalmente sul corpo globulare, fondo piatto e decorato conincisioni alla base del collo e nella parte retrostante l’ansa e con piccole bugne schiacciate impostate longitudinalmente sul corpo. Dimensioni alt. Max Cm. 20, largh. Alla spalla cm. 18.

    3. Skyphos in impasto, con profonda vasca ovoide terminante in un labbro verticale indistinto, anse orizzontali a bastoncello, leggermente oblique, impostate poco sotto il labbro. Decorazione costituita da una linea parallela profondamente incisa, posta poco sotto le anse. Dimensioni alt. Cm. 11,5. diam. Piede cm. 5, diam. Bocca cm. 12.

    4. Lisciatoio di forma stretta ed allungata con una faccia piana, ricavato da ciottolo. Dimensioni cm. 13 x 4.

    5. Puntale d’anfora in ceramica, fortemente levigato da dilavamento d’acqua. Dimensioni cm. 5 x 4.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

    In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

    Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

    Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

    CRONACA NAPOLI