Napoli, arriva la piattaforma per mappa 3D del sottosuolo della città

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Comune di Napoli ha avviato un progetto innovativo per la digitalizzazione della mappa e dei dati relativi al sottosuolo della città, utilizzando la tecnologia 3D.

Questo permetterà una futura esplorazione virtuale del sottosuolo, consentendo una visione dettagliata delle cavità, dei sondaggi, degli studi e dei rilievi geologici effettuati fino ad oggi.

Il progetto, affidato alla società Digicarta Srl e presentato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell’Università Federico II, mira a creare un modello digitale tridimensionale del sottosuolo collegato alla piattaforma web Smart City 3D. Questo consentirà di avere una visione completa e interattiva del sottosuolo in relazione al soprassuolo.

    Il processo prevede inizialmente il trasferimento sulla piattaforma di una vasta banca dati, comprendente circa 800 cavità con rilievo bidimensionale.

    Successivamente, verranno inseriti i rilievi tridimensionali e ulteriori elementi come la consistenza e la struttura di muri, versanti e costoni, coinvolgendo anche l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

    Il sindaco Gaetano Manfredi ha sottolineato che questo progetto rientra nelle strategie del Comune di Napoli per la comprensione, analisi e gestione del rischio idrogeologico e della governance territoriale.

    L’assessore alle Infrastrutture, Mobilità e Protezione Civile, Edoardo Cosenza, ha aggiunto che la piattaforma sarà un’importante risorsa digitale per la conoscenza e la salvaguardia del patrimonio ipogeo della città, e in futuro sarà la base per l’accesso condiviso a gemelli digitali e banche dati connesse, al fine di supportare le decisioni strategiche per la salvaguardia del territorio.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, Elodie concerto al Maradona ma nel 2025

    Napoli. Elodie concerto al Maradona: arriva l'annuncio ma la...
    DALLA HOME

    Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

    In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA