Napoli, domani celebrazioni in memoria Annalisa Durante a 20 anni dall’uccisione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Domani si svolgeranno a Napoli le celebrazioni per il ventennale dell’uccisione di Annalisa Durante, una giovane vittima innocente della camorra.

Il tragico evento avvenne la sera del 27 marzo 2004, quando Annalisa fu colpita da un proiettile mentre si trovava con un’amica in via Vicaria Vecchia nel quartiere di Forcella. Il proiettile, sparato da due ragazzini su uno scooter che avevano preso di mira il boss Salvatore Giuliano, causò gravi lesioni a Annalisa che la portarono alla morte dopo tre giorni di coma irreversibile.

Per commemorare questo evento, domani alle 10 si terrà un concerto del quartetto d’archi ‘Annalisa Durante – Gli Archi di Napoli’ e del maestro di tuba Gianmaria Strappati presso la Chiesa di San Giorgio Maggiore (via Duomo, 237/A).



    A seguire, alle 11, nella Biblioteca ‘Annalisa Durante – Spazio comunale Forcella’ (via Vicaria Vecchia, 23) si terrà l’iniziativa ‘DiVentiamo Lib(e)ri’, che includerà una deposizione simbolica di libri come segno di cultura che genera vita.

    Saranno presenti il padre di Annalisa, Giannino Durante, il presidente della Fondazione Pol.i.s. della Regione Campania, don Tonino Palmese, e il presidente dell’associazione Annalisa Durante, Giuseppe Perna.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Ndicka, Malagò: “Bene il comportamento di tutti”. Ulivieri: “C’è ancora qualcosa di umano”

    La vicenda di Evan N'Dicka, il giocatore della Roma colpito da malore durante il match con l'Udinese, ha suscitato una reazione unanime di apprezzamento da parte delle istituzioni sportive italiane. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha elogiato il gesto di solidarietà e responsabilità manifestato da allenatori, squadre, arbitro...

    Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita: fermato un connazionale

    I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno messo in stato di fermo un cittadino dello Sri Lanka di 24 anni, sospettato di essere coinvolto nel caso di tentato omicidio ai danni di un connazionale di 31 anni. Le indagini condotte dai carabinieri insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia...

    ‘A me me piace ‘o blues’: il tributo a Pino Daniele di Adriano Pennino e Partenope

    Il 19 aprile è la data di uscita del singolo "A me me piace ‘o blues", attraverso il quale il Maestro Adriano Pennino e Partenope rendono omaggio a uno dei grandi successi di Pino Daniele. Questo brano simbolo del genio musicale napoletano viene reinterpretato in chiave moderna e appassionata,...

    De Canio: “Conte al Napoli? Sarebbe l’allenatore giusto, ma non la soluzione a tutti i mali”

    Nel corso di una recente puntata di "1 Football Club", il programma condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio, è intervenuto Gigi De Canio, noto allenatore con esperienze anche ad Udinese e Napoli. L'intervista ha toccato diversi argomenti, con particolare attenzione sulle difficoltà attuali di Napoli e Salernitana. De...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE