Pompei, picchiano coetaneo per rubargli lo scooter: presi due minorenni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Due minorenni sono stati sottoposti a un’ordinanza di custodia cautelare in IPM e al collocamento in comunità dalla Polizia di Stato, in seguito a una richiesta della Procura della Repubblica e all’emissione da parte del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

I due giovani sono accusati di tentata rapina di uno scooter e lesioni aggravate ai danni di un coetaneo, avvenute presso il parcheggio del centro commerciale “La Cartiera” a Pompei nel mese di giugno 2023.

L’attività investigativa svolta dagli agenti del Commissariato di Pompei, coordinata dalla Procura, ha portato all’identificazione dei due giovani grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza e a un’attività info-investigativa scrupolosa.

     L’aggressione nel parcheggio del centro commerciale La Cartiera

    Le prove raccolte sono state presentate in un’informativa di reato, che ha portato all’ottenimento della misura restrittiva da parte dell’autorità giudiziaria competente.

    @riproduzione riservata

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Aggredisce guardia giurata all’ospedale Villa Betania di Ponticelli

    Ieri sera, poco prima delle 23, un individuo di 33 anni ha attaccato verbalmente e fisicamente una guardia giurata all'interno del pronto soccorso dell'ospedale...

    Napoli, vede la polizia e cerca di inghiottire le dosi: arrestato a Porta Capuana

    Durante i servizi predisposti dalla Polizia di Stato, i Falchi della Squadra Mobile hanno individuato un individuo che stava per cedere droga a due...

    Napoli, due rapine a distributore di carburante nello stesso giorno: arrestato

    Napoli: 2 rapine in un giorno. Prima le mani al collo di una dipendente poi la rapina a mano armata in un altro distributore. Carabinieri arrestano 37enne

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

    Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE